Home ARCHIVIO 2004-2010 ULTERIORE MODIFICA AL "CODICE" DELLA CORTE DI GIUSTIZIA: INTRODUZIONE DELLA POSSIBILITA' DEL TRIBUNALE DI PRIMO GRADO DI DECLINARE LA PROPRIA COMPETENZA ALLA CORTE, IN APPLICAZIONE DI UN PRINCIPIO DI ECONOMIA PROCESSUALE.
  • Mercoled√¨ 16 Giugno 2004 11:20
    E-mail Stampa PDF
    Archivio/2004-2010

    ULTERIORE MODIFICA AL "CODICE" DELLA CORTE DI GIUSTIZIA: INTRODUZIONE DELLA POSSIBILITA' DEL TRIBUNALE DI PRIMO GRADO DI DECLINARE LA PROPRIA COMPETENZA ALLA CORTE, IN APPLICAZIONE DI UN PRINCIPIO DI ECONOMIA PROCESSUALE.

    decisione del 16/06/2004

    Un'ulteriore modifica all'articolo 54 della Corte di Giustizia prevede che il Tribunale di Primo Grado della comunità Europea non solo possa sospendere il procedimento sino alla pronuncia della Corte di Giustizia in pendenza di cause che abbiano lo stesso oggetto, ma quando si tratti di ricorsi contro atti illegittimi, possa anche declinare la propria competenza a favore della Corte.

    - - - - - - - - - - - - - - - - - -


    A pagina 6, articolo 1, punto 2:anziché: «Quando la Corte e il Tribunale siano investiti di cause che abbiano lo stesso oggetto, sollevino lo stessoproblema d'interpretazione o mettano in questione la validità dello stesso atto, il Tribunale, dopo aver ascoltatole parti, può sospendere il procedimento sino alla pronunzia della sentenza della Corte. In presenza degli stessipresupposti, la Corte può parimenti decidere di sospendere il procedimento dinanzi ad essa proposto; in tal casoprosegue il procedimento dinanzi al Tribunale.»,leggi: «Quando la Corte e il Tribunale siano investiti di cause che abbiano lo stesso oggetto, sollevino lo stessoproblema d'interpretazione o mettano in questione la validità dello stesso atto, il Tribunale, dopo aver ascoltatole parti, può sospendere il procedimento sino alla pronunzia della sentenza della Corte o, laddove si tratti diricorsi presentati a norma dell'articolo 230 del trattato CE o dell'articolo 146 del trattato CEEA, declinare lapropria competenza affinché la Corte di giustizia possa statuire sui ricorsi medesimi. In presenza degli stessipresupposti, la Corte può parimenti decidere di sospendere il procedimento dinanzi ad essa proposto; in tal casoprosegue il procedimento dinanzi al Tribunale.»
     
Mondolegale 2011
powered by SviluppoeConsulenza.com